Seleziona una pagina

I PUGNI IN TASCA (versione restaurata)

I PUGNI IN TASCA (versione restaurata)

SINOSSI

In una vecchia villa di provincia quattro fratelli vivono con la madre non vedente: Leone è affetto da ritardo mentale; Alessandro soffre di paranoia e di crisi epilettiche; Giulia è attratta morbosamente dal fratello maggiore Augusto. Alessandro decide di liberare il fratello maggiore dal peso della famiglia “deviata” uccidendo prima la madre e poi Leone, confidando nella complicità morbosa che lo lega alla sorella. Il sorprendente e violento esordio di Marco Bellocchio infierisce con rabbia e dolore contro la famiglia, il cattolicesimo e tutti i capisaldi della borghesia italiana.

NOTE DI REGIA

Volevo raccontare una storia molto personale, nella quale potessi riconoscermi. Pensai a un tema che aveva attraversato la mia adolescenza, quell’aspetto infelice della vita di famiglia in cui alcuni, soprattutto mio fratello Paolo, distruggevano ogni possibilità di gioia, obbligandomi a nascondermi. In partenza c’era il protagonista, che vuole restare in famiglia e dominarla eliminando i fratelli ‘imperfetti’ o improduttivi. Poi ho costruito gli altri personaggi, in particolare la madre. Alcune cose venivano dalla mia famiglia, altre erano frutto di fantasia. Ho attinto anche alla mia cultura, un po’ al surrealismo, un po’ alla letteratura, un po’ a quel che era diventata la mia vita. La storia è nata così.

Marco Bellocchio

CAST

Lou Castel Alessandro

Paola Pitagora Giulia

Marino Masè Augusto

Liliana Gerace madre

Pier Luigi Troglio Leone

Lidiya Liberman Benedetta

Jennie MacNeil Lucia

CREW

scritto e diretto da Marco Bellocchio

prodotto da Enzo Doria per Doria Cinematografica

montaggio Aurelio Mangiarotti [Silvano Agosti]

direttore della fotografia Alberto Marrama

musiche Ennio Morricone

scenografia Rosa Sala

costumi Gisella Longo

 

DATI TECNICI

durata 105 min

lingua originale  Italiano

 

VERSIONE RESTAURATA (2015)

Produzione: Kavac Film con Fondazione Cineteca di Bologna e il sostegno di Giorgio Armani

Restauro effettuato presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata –  Cineteca di Bologna

Distribuzione italiana: Fondazione Cineteca di Bologna

Distribuzione francese: AD VITAM Distribution

Distribuzione internazionale: The Match Factory

—TRAILER—

TRAILER